biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeStrutturaSegretario Generale

Segretario Generale

Il Segretario generale è nominato dal Comitato direttivo fra i magistrati o i dirigenti amministrativi. È il responsabile della gestione amministrativa della Scuola e provvede all’esecuzione delle delibere del Comitato direttivo. Rientra altresì nelle attribuzioni del Segretario generale la predisposizione della relazione annuale sull’attività della Scuola e del progetto del bilancio di previsione e di quello consuntivo da sottoporre al Comitato direttivo per l’approvazione.

 

GIANLUIGI PRATOLA

pratolaNato a Foggia, è entrato in magistratura con d.m. 3.12.1991.
Assegnato in prima sede alla Pretura di Mistretta e quindi, dal 15.5.1997,alla Pretura di Reggio Emilia, è stato destinato per due anni, con applicazione extra distrettuale, alla Corte d'Appello di Palermo, con funzioni penali.
Rientrato in data 20.4.2000 al Tribunale di Reggio Emilia con funzioni di g.i.p./g.u.p., veniva trasferito al Tribunale di Ferrara e, a far data dal 29.1.2002, collocato fuori ruolo quale componente dell'Ufficio studi del C.S.M., per accedere poi, dal 21.10.2005, alle funzioni di magistrato segretario.
Destinato dal 18.12.2007 all'ufficio del Massimario, settore civile, dall'11.9.2013 è trasferito alla Procura generale presso la Corte di Cassazione.
È stato componente del comitato scientifico presso il C.S.M., della struttura di formazione territoriale presso la Cassazione, nonché membro del Comitato per l'accesso ai sistemi giudiziari dell'U.E.
In ambito internazionale, ha svolto il compito di "Medium term expert” nel Twinning project, “Support to the Albanian High Council for the Judiciary”, "Resident Twinning Adviser" nel Twinning project “Fight against Organized Crime and Corruption Unit - Public Prosecutor's Office” presso l’ufficio del Pubblico Ministero della Repubblica di Macedonia, "Deputy Team Leader" del progetto “Consolidation of Albanian Justice System (EURALIUS III)”, collaborando in particolare all'organizzazione amministrativa e contabile della Scuola della magistratura albanese.

Go to top