biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

P13011 L'ordinamento giudiziario

Il “cantiere” delle riforme ordinamentali ha recentemente trovato ulteriore attuazione, tra l’altro con l’attivazione della Scuola della magistratura, cui competono inedite attribuzioni. Nel contempo il C.S.M. ha varato importanti disposizioni regolamentari in materia di organizzazione degli uffici, standard di rendimento e piani di smaltimento, carichi esigibili, gestione della magistratura onoraria. L’incontro ha l’obiettivo di un’analisi a tutto campo di tali temi ordinamentali, senza eludere una riflessione sulla più recente giurisprudenza disciplinare, specie in materia di ritardi, nonché sulle problematiche connesse alla revisione delle circoscrizioni giudiziarie e della riforma delle piante organiche.

 

Go to top