biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2013P13059 Pratica della cooperazione giudiziaria penale europea e internazionale

P13059 Pratica della cooperazione giudiziaria penale europea e internazionale

Il nuovo impulso dato dal trattato di Lisbona alla cooperazione giudiziaria penale, nel quadro del principio del riconoscimento reciproco, impone di rivisitare, da un punto di vista applicativo, le prassi nazionali in tema di emissione ed esecuzione dei mandati europei d’arresto e di ricerca delle prove, dei provvedimenti di blocco dei beni e di sequestro e confisca nonché delle decisioni in tema di misure cautelari e condanna. Parimenti il corso si propone di guardare al futuro della cooperazione, nel quadro dell’attuazione del programma di Stoccolma, mirante a incentivare sempre più il riconoscimento reciproco, come in tema di misure di protezione dei testimoni, dell’esecuzione transfrontaliera delle multe, ecc.
Una sessione introduttiva – volta ad approfondire profili generali, quali la collaborazione a mezzo di Reti – sarà in comune con l’omologo corso in tema di cooperazione civile.

 

Go to top