biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

T18004 -Il diritto all’identità personale

Il corso intende affrontare i vari aspetti del diritto all’identità della persona, intesa sia come individuo che quale appartenente alla comunità territoriale di nascita o di residenza. Saranno esaminati, in quattro diverse sessioni, i seguenti argomenti: (a) il diritto di cittadinanza. Le regole di acquisizione dello status di cittadino sia in ambito europeo che a livello nazionale. Lo ius sanguinis, lo ius soli e lo ius domicilii; (b) Il diritto al nome nella giurisprudenza europea; (c) Il diritto al nome secondo la giurisprudenza italiana; (d) Il diritto all’identità sessuale. Rettifica di sesso e di nome.

Nella prima e nella quarta sessione il corso si svolgerà in aula con relazioni frontali seguite da dibattito. Le due sessioni centrali si svolgeranno nella forma del laboratorio e gruppo di studio.

Caratteristiche del corso:

Area: civile l

Organizzazione: Scuola superiore della magistratura - Struttura decentrata della Corte d’appello di Milano; durata: quattro sessioni (due giorni); metodologia: corso d’aula e tavola rotonda per la prima sessione, laboratorio per la seconda e la terza sessione, corso d’aula per la quarta sessione); numero dei partecipanti e composizione della platea: quaranta magistrati ordinari con funzioni civili, in servizio presso distretti diversi da quello di Milano, oltre a magistrati ordinari ed onorari di quel distretto entro il numero e secondo i criteri di ammissione stabiliti con la Struttura organizzatrice.

Eventuali incompatibilità: nessuna.

Sede e data del corso: Milano, Palazzo di Giustizia, 22 febbraio 2018 (apertura lavori ore 15.00) – 24 febbraio 2018 (chiusura lavori ore 13.00).

Go to top