biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2018FormazioneFormazione PermanenteFormazione Permanente anno 2018P18086- Laboratorio di scrittura giuridica: il linguaggio e gli stili delle sentenze ed il principio di sinteticità degli atti

P18086- Laboratorio di scrittura giuridica: il linguaggio e gli stili delle sentenze ed il principio di sinteticità degli atti

Il corso, ormai divenuto una tradizione nella didattica della Scuola, mira anche quest’anno a discutere in aula e poi in tavoli seminariali per gruppi le modalità della scrittura degli atti giudiziari, sia intervenendo sullo stile, sia evidenziando il principio ormai consolidato della sinteticità e della chiarezza delle sentenze. Un simile fine ovviamente non deve in alcun modo produrre una banalizzazione del linguaggio del giudice, né tanto meno rinunciare alla sua insopprimibile natura di linguaggio specialistico. Ma piuttosto eliminare l’eccesso di formule che spesso lo affligge, ridurre la ridondanza dell’espressione, eliminare una certa articolazione barocca della frase, sottrarsi al ricorso superfluo a parentetiche e incisi che appesantiscono il periodo e ne rendono difficile la lettura. Anche il vocabolario impiegato (non quello strettamente tecnico-giuridico) richiede spesso una verifica e una razionalizzazione. Fine di questo esercizio è quello di rendere il più possibile accessibile la lettura degli atti anche al cittadino non specialista, eliminando oscurità linguistiche e sintattiche che ostacolano talvolta la comprensione.

Il corso avrà carattere eminentemente seminariale (di laboratorio, appunto). Divisi in gruppo, i corsisti saranno provocati da esperti (magistrati, giuristi, linguisti) a una lettura di testi, a una sottolineatura dei loro eventuali difetti e a una riscrittura in altri termini degli atti esaminati.

Caratteristiche del corso:

Area: comune l

Organizzazione: Scuola superiore della magistratura, in collaborazione con l’Accademia della Crusca; durata: quattro sessioni (due giorni e mezzo); metodologia: mista (tavole rotonde, seminari di approfondimento e esercizio di riscrittura di atti); numero complessivo dei partecipanti: novanta; composizione della platea: settanta magistrati ordinari, dieci magistrati onorari, cinque magistrati amministrativi, cinque avvocati.

Eventuali incompatibilità: saranno postergati rispetto ad ogni altro richiedente coloro che risultino essere stati ammessi al corso P17072.

Sede e data del corso: Firenze, Sede dell’Accademia della Crusca (Via di Castello, 46), 14 novembre 2018 (apertura lavori ore 15.00) – 16 novembre 2018 (chiusura lavori ore 13.00).

Go to top