biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

P18062 - Corso civile replicato

Proseguendo nell’esperimento avviato durante il 2017, la Scuola cerca di orientare la propria programmazione, nella massima possibile misura, in base ai bisogni formativi espressi dai magistrati.

Tali bisogni, in sede di progettazione dell’anno formativo, sono rilevati attraverso lo studio del diritto vivente, le sollecitazioni provenienti da singoli e dalle Strutture decentrate, l’analisi dei flussi delle domande presentate per l’anno in corso. Per rendere ancora più puntuale l’adeguamento dell’offerta, un metodo aggiuntivo è quello di duplicare un corso di nuova programmazione che abbia registrato moltissime domande di partecipazione, con il duplice risultato di assecondare le preferenze di un maggior numero di magistrati e di concentrare l’attenzione generale sulle questioni effettivamente più rilevanti nel mondo della giurisdizione.

Nel 2018 l’esperimento sarà proseguito per un corso penale ed uno civile. Saranno esaminati, per ragioni organizzative, i corsi con sede a Scandicci nel primo semestre del 2018, e quelli con il maggior numero di domande inevase (rispettivamente, nel penale e nel civile) saranno replicati nell’autunno successivo, sia pure con gli opportuni aggiustamenti.

Le graduatorie saranno formate ammettendo i primi fra gli esclusi dalla graduatoria per il corso duplicato. Non sarà dunque possibile, ovviamente, presentare una domanda diretta per l’edizione in replica.

Caratteristiche del corso:

Area: civile l

Organizzazione: Scuola superiore della magistratura; durata: quattro sessioni (due giorni e mezzo); metodologia, numero complessivo dei partecipanti e composizione della platea: quelli del corso oggetto di duplicazione.

Eventuali incompatibilità: quelle del corso oggetto di duplicazione

Sede e data del corso: Scandicci, Villa di Castelpulci, 19 settembre 201) – 21 settembre 2018 (fine lavori ore 13.00).

Go to top