biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

P18031 - Il diritto spagnolo (Corso in lingua spagnola)

La Scuola propone, in continuità con l’offerta formativa degli anni precedenti riguardo ai linguaggi giuridici, un seminario per la conoscenza e l’approfondimento del diritto spagnolo. Il corso, finalizzato appunto all’apprendimento del linguaggio giuridico, affronterà alcuni aspetti dell’ordinamento giuridico e del sistema giudiziario del Regno di Spagna, anche grazie al contributo di relatori esperti della materia.

L’iniziativa, condotta interamente in lingua spagnola, si rivolge a magistrati con livello di conoscenza della lingua B2 o superiore. Saranno proposte esercitazioni a contenuto grammaticale, sintattico e di vocabolario.

La metodologia prescelta (laboratorio di ricerca) implica che tutti i partecipanti debbano intervenire attivamente nel dibattito, esclusivamente avvalendosi della lingua spagnola.

Caratteristiche del corso:

Area: linguistica l

Organizzazione: Scuola superiore della magistratura; durata: quattro sessioni (due giorni e mezzo); metodologia: mista (relazioni frontali, tavoli di lavoro a percorso predeterminato, dibattito ed eventuale tavola rotonda); numero complessivo dei partecipanti: cinquantaquattro; composizione della platea: cinquanta magistrati ordinari e quattro avvocati, tutti con grado di competenza linguistica certificata od autocertificata di livello non inferiore a B2.

Eventuali incompatibilità: saranno postergati rispetto ad ogni altro richiedente coloro che risultino essere stati ammessi al corso P17050.

Sede e data del corso: Napoli, Castelcapuano, 18 aprile 2018 (apertura lavori ore 15.00) – 20 aprile 2018 (chiusura lavori ore 13.00).

Go to top