biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2017T17029 - La violenza contro le donne

T17029 - La violenza contro le donne

Sono numerosi gli strumenti giuridici internazionali che hanno per obiettivo l’eliminazione della discriminazione sessuale e l’eliminazione di ogni forma di violenza e sopraffazione nelle relazioni uomo-donna. L’Italia ha ratificato sia la Convenzione delle Nazioni Unite CEDAW (Convention on the elimination of discriminations against women), sia più recentemente la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e contro la violenza domestica (aperta alla firma a Istanbul l’11 maggio 2011), ed è necessario avere consapevolezza che il diritto penale è solo uno degli strumenti necessari ad eliminare la violenza contro le donne; anzi il ricorso alla sanzione penale rappresenta il segno del fallimento delle politiche di prevenzione. Di certo la repressione penale può rispondere allo scopo assegnato solo in quanto sia stata organizzata e monitorata nella sua concreta applicazione, in una visione globale e con l’ausilio di saperi diversi da quelli giuridici.

Il corso aprirà anzitutto al contributo di altri saperi rilevanti per la comprensione del fenomeno (sociologia, psicologia, linguistica...), per poi dedicarsi ai temi specifici del diritto penale e del processo penale e svolgere un approfondimento critico del diritto positivo alla luce della casistica. Saranno poi previsti gruppi di lavoro sulla “law in action”, in cui verranno affrontati i temi relativi agli specifici delitti configurabili, alla vittima del processo, alle problematiche connesse alla società multietnica ed al trattamenti penitenziario. In conclusione verrà organizzato un dibattito anche con esponenti della società civile, rappresentanti istituzionali, esperti del fenomeno

Sede e data del corso: Roma, 22-24 novembre 2017.

Go to top