biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2017T17021 - Fonti normative: le nuove complessità e l’interpretazione giuridica

T17021 - Fonti normative: le nuove complessità e l’interpretazione giuridica

Il corso si propone di approfondire un aspetto fondamentale nell’attività giurisdizionale: il lavoro di coordinamento tra le diverse fonti del diritto che il sistema giuridico contempla, sia a livello interno che sovranazionale. Tra le fonti deve essere annoverata anche la giurisprudenza, anzitutto con riguardo alle pronunce della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, anche alla luce dell’espresso riferimento contenuto nell’art. 2, comma 3-bis, della legge n. 117 del 1988, come modificata dalla legge n. 18 del 2015 sulla responsabilità civile derivante da attività giurisdizionale. Naturalmente, non potrà essere trascurata l’interazione dalla la Convenzione europea dei diritti  dell’uomo, la giurisprudenza della Corte di Strasburgo, ed i vincoli, ermeneutici (oltre che normativi) che possono derivarne.

Il corso vuole considerare le diverse modalità di interpretazione in relazione alla specificità della fonte ed in particolare l’interpretazione adeguatrice e quella cosiddetta conforme, per rispondere al quesito se, in un sistema così complesso, non debbano trovare nuovo spazio ridefiniti principi generali.

Troverà quindi approfondimento il delicato profilo afferente il confine tra attività interpretativa e creativa in un sistema nel quale i diritti trovano la loro definizione all’esito di un coordinamento tra norme derivanti da sistemi giuridici diversi

Sede e data del corso: Genova, 28-29 settembre 2017.

Go to top