biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2017T17019 - I reati economici e finanziari

T17019 - I reati economici e finanziari

Il corso si propone un approccio ai temi di duplice livello: da un lato, l’approfondimento sulle questioni giuridiche principali e sulle difficoltà interpretative connesse all’esatto inquadramento delle singole fattispecie, dall’altro, un confronto di taglio più pratico sulle tecniche investigative e sui protocolli d’indagine.

Com’è noto, per quanto riguarda i reati finanziari, il decreto legislativo n. 158 del 2015 haridisegnato –a volte dilatando i confini applicativi delle norme- alcune delle condotte costituenti reato, nel contempo sottraendone altre all’area del penalmente rilevante, ha rimodellato le cause di non punibilità già esistenti e vi ha inserito, di fatto, l’estinzione del debito tributario.

A distanza di oltre un anno dall’entrata in vigore della riforma del sistema sanzionatorio penale in materia tributaria, il corso intende, anche alla luce dei primi interventi di dottrina e giurisprudenza, affrontare le problematiche di natura interpretativa e, soprattutto, applicativa da più parti sollevate.

Tra gli argomenti trattati, troveranno spazio quelli connessi alla dichiarazione infedele, alla distinzione tra evasione ed elusione, alle nuove cause di non punibilità per estinzione del debito tributario. Un’attenzione specifica verrà anche rivolta ai temi del sequestro e della confisca.

Una sessione del corso sarà dedicata all’esame delle problematiche di diritto europeo, soprattutto a quelle relative ai rapporti tra diritto dell’Unione e diritto penale tributario interno.

Quanto ai reati in materia concorsuale e societaria, le recenti novità in materia di false dichiarazioni sociali (legge n. 69 del 2015) incidono anche sul reato di bancarotta societaria (art. 223, comma 2, n. 1, L.F.). Da qui l’esigenza di una trattazione unitaria. Accanto ad essi, per ciò che riguarda i reati in materia di concordato preventivo, si punterà principalmente ad un approfondimento delle recenti innovazioni (introdotte con il decreto-legge n. 83 del 2015), che hanno imposto al commissario giudiziale l’obbligo di acquisire copia della documentazione contabile dell’imprenditore e quello di trasmettere al Pubblico ministero la relazione ex art. 127 L.F. 

Sede e data del corso: Lecce, 21-23 giugno 2017. 

 

Go to top