biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2017T17002 - La liquidazione dei beni nelle procedure concorsuali

T17002 - La liquidazione dei beni nelle procedure concorsuali

Il corso propone l’analisi delle novità introdotte dalla legge n. 132 del 2015, che ha introdotto gli artt. da 105 a 108-ter della legge fallimentare, a proposito delle modalità di liquidazione di tutti gli asset fallimentari. L’art. 107, rubricato “Modalità delle vendite”, reca la disciplina generale degli atti di liquidazione semplificandoli rispetto al passato e svincolandoli dal modello dell’espropriazione forzata, sebbene rimanga la possibilità di farvi ricorso per i beni di modesto valore.

Si analizzerà il nuovo ruolo del giudice delegato, che mantiene in linea generale funzioni giurisdizionali, svolge compiti di vigilanza e controllo, questi ultimi limitati alla verifica della legittimità formale delle decisioni, ed emette i provvedimenti finalizzati alla conservazione del patrimonio. Egli inoltre, in casi specifici, oltre ai controlli di legittimità e di conformità, conserva il potere di valutazione di merito degli atti che il curatore intende porre in essere, in particolare nelle vendite endo-fallimentari.

Ad un anno dalla riforma, il confronto  tra le varie esperienze dei tribunali sarà il valore aggiunto e la cartina di tornasole della bontà o non delle scelte legislative.

Sede e data del corso: Roma, 10-11 febbraio 2017.

Go to top