biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2017T17001 - Le nuove frontiere del risarcimento del danno

T17001 - Le nuove frontiere del risarcimento del danno

L'incontro è volto ad indagare le nuove frontiere della responsabilità civile e prende le mosse dalla progressiva evoluzione del sistema, che, anche alla luce della disciplina di derivazione comunitaria, ha fortemente minato lo schema classico bipartito di responsabilità contrattuale e responsabilità extracontrattuale: ciò che conta nelle direttive di fonte europea è infatti il danno e l'individuazione del soggetto che dovrà sopportarne il costo, indipendentemente dall'individuazione di un preesistente rapporto obbligatorio.

Progressivamente si è incrinato il paradigma calibrato sulla prestazione dovuta alla quale esclusivamente si commisurava l'interesse del creditore; di qui anche l'irriducibilità della responsabilità alla nudità di un obbligo primario.

In tempi recenti la funzione stessa del risarcimento del danno, quella ripristinatoria, è stata oggetto di rimeditazione, con suggestioni per il danno punitivo e le astreintes; e a complicare ulteriormente il quadro teorico-dogmatico è intervenuto il d.lgs. n. 7 del 2016, il quale, pur sopprimendo alcuni reati, non li ha trasformati in illeciti amministrativi, prefigurando illeciti aquiliani sottoposti a sanzioni pecuniarie civili.

L'incontro si propone quindi – nel corso di un pomeriggio e con taglio seminariale -  di censire le nuove figure di danno emerse nei vari settori, dal diritto civile, al diritto del lavoro, al diritto della concorrenza e delle imprese, al diritto di famiglia, al danno da reato, al fine di verificare l'esistenza di un fil rouge che séguiti a coordinarle in un sistema.

Sede e data del corso: Roma, 1-2 febbraio 2017.

Go to top