biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2017P17091 - Riconversione alle funzioni penali

P17091 - Riconversione alle funzioni penali

Una delle novità della programmazione del 2017 è la previsione di corsi di cosiddetta riconversione, e cioè di intensivo aggiornamento sulle più attuali questioni del diritto sostanziale e processuale per coloro che passano dalle funzioni penali a quelle civili, e da queste ultime a quelle penali, requirenti oppure giudicanti.

 

Al fine di renderla nella massima misura funzionale all’obiettivo che persegue, l’organizzazione del corso è diversa da quella delle ulteriori iniziative della formazione centrale. L’ammissione potrà essere richiesta fino ad epoca relativamente prossima alla realizzazione del corso stesso, in ogni caso con una domanda ad hoc dove dovranno essere specificate (tra l’altro) le concrete funzioni di provenienza e destinazione e la data del tramutamento o trasferimento, e l’eventuale specializzazione del lavoro presso il nuovo ufficio. Lo stesso concreto programma del corso sarà definito compiutamente solo una volta studiata la composizione del gruppo dei partecipanti, per individuare le linee di interesse prevalente in vista delle nuove funzioni conferite.

Fin d’ora può dirsi, comunque, che il corso avrà durata estesa (sei sessioni, per tre giorni e mezzo complessivi) e alternerà momenti di lavoro in composizione plenaria (soprattutto su temi centrali e generali del diritto sostanziale e processuale) a sessioni per gruppi, composti sia in base alla destinazione funzionale dei partecipanti (giudicante o requirente), sia con riguardo a materie specialistiche del diritto sostanziale (criminalità organizzata, criminalità economica, tutela dell’ambiente e del territorio, ecc.).

Sede e data del corso: Scandicci, Villa di Castelpulci, 20-23 novembre 2017.

Go to top