biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2017P17003 - Il giudice tutelare e l’amministrazione di sostegno: un confronto sulle prassi giurisprudenziali

P17003 - Il giudice tutelare e l’amministrazione di sostegno: un confronto sulle prassi giurisprudenziali

Il giudice tutelare e l’amministrazione di sostegno: un confronto sulle prassi giurisprudenziali

La legge n. 6 del 2004, istitutiva dell’amministrazione di sostegno, ha modificato profondamente le forme apprestate dall’ordinamento per la protezione di soggetti deboli. Il giudice tutelare deve gestire procedimenti complessi, non solo perché le sue decisioni spesso incidono su diritti fondamentali della persona ma anche perché il giudice è chiamato a modellare gli strumenti procedurali sulle aspirazioni ed i bisogni della persona destinataria della protezione nonché a comprendere la dinamica, talvolta conflittuale, di formazioni familiari e sociali in cui la persona stessa è inserita. Il quadro è poi complicato da una domanda di protezione in continua espansione a fronte di risorse materiali ed umane insufficienti.

La diversa capacità di reazione degli uffici giudiziari italiani ha dato luogo a differenti approcci organizzativi, che riguardano anche l’impegno dei magistrati onorari, e diverse soluzioni applicative. Alcuni uffici giudiziari hanno saputo fare ricorso alle risorse offerte dal territorio, dai servizi sanitari e sociali, pubblici e privati, alle associazioni di volontariato, creando così una “rete locale di protezione” .

Il corso, partendo da uno sguardo attento alle attuali questioni processuali e procedurali inerenti l'applicazione dell'istituto dell’'amministrazione di sostegno, si propone di confrontare buone prassi ed esperienze innovative ed inoltre di offrire strumenti, suggerimenti e metodi di lavoro per superare le difficoltà organizzative ed attuative dell’istituto. Le relazioni introduttive saranno finalizzate, in particolare, ad introdurre i temi per il successivo confronto in gruppi. La sessione finale del corso consisterà in una tavola rotonda volta a raccogliere conclusioni e raccomandazioni di buone pratiche.

 Sede e data del corso: Scandicci, Villa di Castelpulci, 23-25 gennaio 2017.

Go to top