biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2016P16069 - Poteri e compiti del PM in materia civile e fallimentare

P16069 - Poteri e compiti del PM in materia civile e fallimentare

La maggiore sensibilità ai temi della tutela della persona, specie nel settore della filiazione, da un lato, e l’accentuazione della terzietà del giudice nelle procedure concorsuali, dall’altro, hanno traslato sugli uffici requirenti una serie di competenze di natura strettamente civilistica e/o fallimentare che talvolta hanno trovato i pubblici ministeri carenti di specifica e adeguata competenza professionale.

La novità dei compiti, che finiscono con l’assegnare alle Procure funzioni di polizia del mercato e di tutela dei soggetti deboli, impongono una riflessione particolarmente dedicata, nell’area del diritto civile, ai soli pubblici ministeri.

Il corso costituisce la riedizione dell’omonimo incontro sperimentato, in via del tutto innovativa, nel 2015 e premiato da un elevato indice di gradimento.

Castelpulci, 03-05 ottobre

Go to top