biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

P16021 - I reati ambientali

Le nuove fattispecie di “ecodelitti” introdotte dalla legge n. 68 del 2015, che fanno seguito alla novella della legge n. 6 del 2014, propongono strumenti di contrasto all’inquinamento ambientale per certi versi innovativi e meritevoli di attenta disamina sia per quanto riguarda gli aspetti sostanziali delle fattispecie delittuose, sia per quanto attiene ai profili ripristinatori (comprensivi del procedimento di estinzione delle contravvenzioni ambientali), alla confisca e al coordinamento investigativo previsto dall’art. 118 bis disp. att. c.p.p.

Il corso si propone di analizzare il nuovo quadro normativo con il contributo di esperti del settore, anche nelle sue prime applicazioni giurisprudenziali, ampliando l’approfondimento alle dinamiche investigative e probatorie relative al reato di cui all’art. 260 del d.lgs. n. 152 del 2006 (attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti).

Castelpulci, 09-11 marzo

Go to top