biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2015P15017 - La tutela civile e penale del “made in Italy”

P15017 - La tutela civile e penale del “made in Italy”

 

L’assetto normativo italiano in tema di contraffazione è strettamente collegato a quello comunitario. In questi anni è stato fatto tanto per dotare il Paese di normative capaci di prevenire ma soprattutto contrastare tale fenomeno. La globalizzazione dei mercati ha provocato effetti economici complessi come l’importazione e l’esportazione parallela di merci contraffatte a discapito dei settori produttivi del Made in Italy e per le industrie locali che ne costituiscono l’ossatura portante.

 

Assume pertanto, ruolo prioritario la difesa del Made in Italy attraverso l’inasprimento delle misure di lotta alle contraffazioni garantendo da un lato, la tracciabilità del prodotto nelle varie fasi di realizzazione e, dall’altro, la tutela della filiera produttiva nei suoi vari passaggi.

Il corso, realizzato in collaborazione con la fondazione “Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare", oltre ad affrontare in una sessione comune problematiche di sicuro interesse in tema di tutela giuridica del Made In Italy, si articolerà in sessioni distinte relative agli aspetti civilistici e penalistici del problema; il primo, ponendo l’accento sugli aspetti di carattere commerciale, legati alla tutela del marchio, alle indicazioni geografiche e le denominazioni di origine; il secondo incentrato sul contrasto delle condotte penalmente rilevanti.

Roma - 16-17 marzo

Il corso si svolgerà a Roma presso il Centro Congressi Rospigliosi.

 

Go to top