biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione permanenteFormazione permanente anno 2015P15010 - Snodi critici delle indagini preliminari: la gestione delle notizie di reato, il luogo e il tempo

P15010 - Snodi critici delle indagini preliminari: la gestione delle notizie di reato, il luogo e il tempo

 

Il corso si propone di favorire un confronto approfondito su alcuni snodi critici della fase delle indagini preliminari, che oggi spesso acquista anche mediaticamente un rilievo dominante.

L’esame degli atti che possono contenere una notizia di reato e la relativa iscrizione, la gestione dei registri, nonché l’individuazione dei presupposti della competenza territoriale della Procura, costituiscono attività propria del procuratore della Repubblica, caratterizzata da elementi di discrezionalità tali da incidere, favorendo prassi applicative diverse fra uffici ed a volte all’interno dello stesso ufficio, sull’esercizio stesso dell’azione penale. Allo stesso modo è rimessa alla valutazione del Procuratore, con evidenti riflessi sulla loro variabilità, l’individuazione dei criteri di priorità nella trattazione e definizione degli affari, con inevitabili ripercussioni anche sulla durata del procedimento (proroghe, intervallo temporale fra chiusura delle indagini ed esercizio dell’azione penale), che comunque deve essere “ragionevole”.

Villa Castelpulci - 18-20 febbraio

Go to top