biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomeFormazione onorariaFormazione magistratura onoraria 2016P16048 - Sanzioni penali e sanzioni amministrative

P16048 - Sanzioni penali e sanzioni amministrative

Sin dalla sentenza Sud Fondi contro Italia e, in seguito, con la sentenza Varvara contro Italia, si è posto il problema della riconducibilità della confisca alla «materia penale», così come intesa dalla Corte di Strasburgo alla luce dell’art. 7 C.e.d.u.

Il corso intende approfondire le principali questioni in materia, a partire dalla pronunzia della Corte costituzionale che ha dichiarato inammissibile la questione di incostituzionalità dell’art. 44, comma 2, del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 nella parte in cui consente che la confisca urbanistica dei terreni abusivamente lottizzati e delle opere abusivamente costruite venga disposta «anche in una sentenza che dichiari estinto il reato per intervenuta prescrizione», con ciò precisando il rapporto tra C.e.d.u., Costituzione e fonti primarie. Verrà analizzato, altresì, il divieto di bis in idem, la cui problematica è stata oggetto, come è noto, della pronuncia Grande Stevens e altri contro Italia, in cui si è mossi dalla nozione di «materia penale» elaborata fin dalla sentenza Engel c. Paesi Bassi, per arrivare a qualificare le sanzioni (pecuniarie e interdittive) comminate per l’illecito amministrativo di cui all’art. 187-ter t.u.f. come sanzioni sostanzialmente penali.

Roma, 14 - 15 giugno

Go to top