biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

Home

LA SQUADRA ITALIANA DI MOT VINCE LA SEMIFINALE DELLA COMPETIZIONE THEMIS

ThemisLa squadra italiana di magistrati in tirocinio, composta da Simona Esposito, Martina Arrivi e Sara Maffei e guidata da Giuseppe Buffone del Tribunale di Milano, ha vinto a Bruxelles la semifinale in materia di cooperazione giudiziaria nel settore del diritto di famiglia della competizione Themis della Rete di Formazione Giudiziaria Europea. Giunta alla sua dodicesima edizione, la competizione Themis riunisce magistrati in tirocinio di diversi Paesi dell'Unione Europea con gli obbiettivi dello scambio di esperienza, condivisione di valori e discussione di nuove prospettive in diversi settori del diritto dell'Unione Europea. La competizione si svolge in lingua inglese di fronte ad una giuria internazionale che premia la presentazione di un progetto, considerandone la qualità, l'originalità, i pertinenti riferimenti alla giurisprudenza delle corti europee, la considerazione dei più recenti dibattiti sul diritto europeo e l'anticipazione di future soluzioni. La SSM partecipa alle quattro semifinali (in materia di cooperazione penale, civile, di diritto di famiglia e di deontologia) con quattro squadre di MOT. La finale si svolgerà a Bucarest nel mese di novembre e riguarderà il tema dei diritti umani.

Certificazione Unica 2017

cu2016Nella sezione "Area Riservata", sotto la voce "Area File Personali", visibile dopo aver inserito le credenziali di accesso, si possono scaricare le certificazioni uniche relative ai compensi erogati nel corso dell’anno 2016 a tutti coloro che hanno collaborato in  qualità di esperti formatori, relatori e coordinatori, già trasmesse all’Agenzia delle Entrate.

PUBBLICATE LE VALUTAZIONI DEI PARTECIPANTI AI CORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE DEL PRIMO TRIMESTRE ANNO 2017

Per lo scaricamento del file cliccare qui: 

INTERPELLO PER LA SELEZIONE DI 25 MAGISTRATI ITALIANI IN VESTE DI PARTECIPANTI AL PROGETTO DI FORMAZIONE E SCAMBIO INFORMATIVO CON MAGISTRATI DELLA REPUBBLICA DEL MESSICO

logoLa Scuola Superiore della Magistratura ha pensato di realizzare un progetto il cui scopo è quello di rafforzare i meccanismi di cooperazione internazionale nel settore investigativo/giudiziario in materia di contrasto al crimine organizzato, partendo da un modello di confronto che non sia di tipo unidirezionale (rivolto cioè in senso esclusivo verso i magistrati stranieri partecipanti all’esperienza) ma che sia strutturato in maniera effettivamente biunivoca, chiedendo anche alla delegazione ospite di fornire il proprio apporto alle attività seminariali attraverso la comunicazione delle proprie esperienze e la condivisione del ruolo attivo di relatori. Questo sistema di partecipazione renderà l’occasione formativa il “luogo” di un reale scambio di conoscenze e costituirà anche la base di possibili futuri contatti e collaborazioni tra gli organi giudiziari ed investigativi italiani e messicani.

Programma

Documentazione

PARZIALE MODIFICA DEL NUOVO REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE INIZIALE DEI MAGISTRATI ORDINARI IN TIROCINIO

All'esito delle riunioni svoltesi nell'ambito del Tavolo tecnico CSM-Scuola Superiore della Magistratura, su proposta di quest'ultima, il Consiglio Superiore ha adottato, in data 3 maggio 2017, la delibera (il cui testo è consultabile cliccando sul presente link) con cui è stata apportata una modifica agli artt 3, commi 2 e 3, e 5, comma 1, del Nuovo Regolamento per la formazione iniziale dei Mot.
La modifica concerne due profili:
1) il procedimento di autorizzazione al cambiamento della sede per il tirocinio. Al riguardo è stato stabilito che le istanze debbano essere indirizzate direttamente al Consiglio Superiore della Magistratura, che sarà  chiamato a deliberare sulle stesse sulla scorta di un parere e non più di una autorizzazione della Scuola.
2) Analogamente, i programmi di tirocinio, a cura dei Consigli Giudiziari, andranno trasmessi per l'approvazione al Consiglio Superiore della Magistratura (cui viene trasferita la competenza prima assegnata al Comitato Direttivo). La Scuola si limiterà ad esprimere sugli stessi un parere.
                                                                                  IL COMITATO DIRETTIVO

Interpello per la nomina del Segretario generale della Scuola superiore della magistratura

Scarica interpello per Segretario Generale 

Interpello per 5 posti da Formatore Decentrato Magistrati Onorari

logo

E’ stato pubblicato l’interpello per l’acquisizione di disponibilità dei MAGISTRATI ONORARI   alla nomina o alla conferma di 5 posti di formatori decentrati per il biennio 2017-2018, relativamente ad alcuni distretti: Brescia, Campobasso, Trento  e Trieste.

La domanda potrà essere formulata a partire dal 2 maggio                                          fino al 31 maggio 2017.

                     Per la consultazione del bando aggiornato, cliccare qui

Interpello per 8 posti da Formatore Decentrato Magistrati TOGATI

logo

E’ stato pubblicato l’interpello per l’acquisizione di disponibilità dei MAGISTRATI TOGATI    alla nomina o alla conferma di 8 posti di formatori decentrati per il biennio 2017-2018, relativamente ad alcuni distretti: Bari, Brescia, Caltanissetta, Lecce, Messina e Napoli.

La domanda potrà essere formulata a partire dal 2 maggio                                           fino al 31 maggio 2017.


Per la consultazione del bando aggiornato, cliccare qui

Cerimonia inaugurale dell'anno formativo 2017 della S.S.M.

inaugurazioneScandicci, 7 aprile 2017 – Si è svolta questa mattina, presso la sede di Villa Castel Pulci, la cerimonia di inaugurazione dell’anno formativo della Scuola Superiore della Magistratura per l'anno 2017.
Dopo la prolusione del Presidente della Scuola, Gaetano Silvestri, hanno fatto seguito gli interventi del Vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Giovanni Legnini, del Segretario generale della Corte di Cassazione, Giovanni Mammone, e del Vice Segretario generale della Procura generale presso la Corte di Cassazione, Carmelo Celentano. L’evento è stato concluso dal Presidente della Corte costituzionale, Paolo Grossi, con una Lezione magistrale dal titolo «La “invenzione” del diritto: a proposito della funzione dei giudici».

Si rinvia al discorso del Presidente Silvestri ed alla lezione magistrale Prof. Paolo Grossi, Presidente della Corte Costituzionale.

Altri articoli...

Pagina 2 di 18

Go to top